Servizi - Sanificazione e bonifica impianti aeraulici

Ci preoccupiamo dei 3kg di cibo e bevande che ingeriamo ogni giorno, trascurando i 15 kg che costituiscono i 10.000 litri di aria che respiriamo nello stesso periodo di tempo”.

L’aria immessa in un ambiente indoor è legata alle condizioni igieniche presenti all’interno delle canalizzazioni e delle sue componenti ed è pertanto indispensabile il controllo delle condotte aerauliche e delle parti che la compongono per verificare l’igienicità ed eventualmente effettuare una pulizia specifica.

La polvere, la fuliggine e sporcizia in genere presente all’interno dei canali di climatizzazione influiscono direttamente sulla salute delle persone che frequentano gli ambienti nei quali i canali sono installati. Il particolato aero disperso diviene, infatti, veicolo di contaminazione microbiologica e fonte stessa di malattie di diversa natura e gravità. Come ampiamente dimostrato da studi realizzati sull’aumento esponenziale riscontrabile in tutta quella popolazione che accusa problemi di allergie, patologie respiratorie, riconducibili alla cattiva gestione e mancata manutenzione degli impianti di condizionamento negli edifici.

Ospedali, case di riposo, alberghi, scuole stabilimenti termali, piscine, centri commerciali, ristoranti, uffici sono tutti ambienti comuni potenzialmente inquinabili da agenti chimico-microbiologici diffondibili da impianti di condizionamento che versano in cattive condizioni igieniche. Per far fronte a tali rischi è necessario e obbligatorio effettuare periodicamente un’ispezione visiva degli impianti aeraulici, eventualmente una successiva ispezione tecnica, la pulizia e sanificazione dei filtri, dei canali, delle UTA, delle griglie di areazione e delle batterie. La Tecnologica Impianti è in grado di effettuare interventi per proteggere i nostri committenti dei rischi causati da tali fenomeni.

VANTAGGI :

Affidarsi alla Tecnologica Impianti significa acquisire vantaggi come:

 

  • Il rispetto della disposizione di legge prevista dall’art.63 al Titolo II-Capo I- Requisiti salute e di sicurezza negli ambienti di lavoro nel Testo Unico sulla Sicurezza, D.Lgs.81\08. Il D.Lgs.303 3 il DPR 547 estendono l’applicabilità delle prescrizioni a tutela dei lavoratori e degli occupanti abituali degli ambienti.
  • Il rispetto della conferenza Stato Regioni del 17/2/2013 in materia di manutenzione di impianti aeraulici, verifica e controllo della qualità dell’aria in ambienti di lavoro.
  • Ottimizzazione del risultato degli interventi conformemente alle procedure operative della AIISA\NADCA (Associazione Italiana Igienisti Aeraulici/National Air Duct Cleaners Association), protocolli tecnici di riferimento da adottare per il corretto svolgimento delle bonifiche e sanificazione degli impianti e componenti HAVAC. A.I.I.S.A. (Associazione Italiana Igienisti Sistemi Aeraulici) referente italiano della statunitense N.A.D.C.A. (National Air Duct Cleaners Association) con l’obiettivo di “divulgare la conoscenza tecnica posta alla base delle procedure più innovative operanti nel proprio campo di azione, mettendole al servizio di Aziende, Istituzioni Pubbliche ed Associazioni operanti in settori paralleli”, ha stilato i seguenti protocolli:

 

aiisa 

 

“PROTOCOLLO OPERATIVO AIISA “ 2013      Protocollo_operativo_AIISA_novembre_2013

acr

 

 

”ACR STANDARD  NADCA” 2013                            ACR NADCA-2013

  contr Q

 

”CONTROLLO QUALITA’ AIISA” 2015                 AIISA_controllo_qualita 2015

 

  • Il ripristino dei normali valori di microclima, normalmente alterati da depositi e occlusioni all’interno delle condotte, che riducono il flusso di aria negli ambienti e ne compromettono la salubrità diminuendo sensibilmente il rischio d’incendio.
  • Un sensibile risparmio dei consumi energetici conseguente al ripristino dei valori originari, della velocità dei ventilatori, che come spesso accade, viene incrementata in occasione degli interventi di manutenzione allo scopo di compensare le la riduzione di flusso.
  • La riduzione nel medio e lungo termine dei costi di manutenzione degli impianti, i cui componenti sono soggetti ad uno stress meccanico superiore alla norma per la presenza di ostruzioni e sporcizia nelle condotte.
  • La possibilità di certificare la qualità dell’aria prima e dopo il trattamento di pulizia grazie alla collaborazione di laboratori di analisi accreditati.
  • Videoispezioni e campionamenti prima e dopo il trattamento con valutazioni qualitative delle condizioni dei condotti e delle componenti.
  • L’attestazione di pulizia e igienizzazione eseguita in base alle procedure NADCA ACR2013 e il rilascio del libretto di manutenzione dell’impianto aeraulico in base alla conferenza stato regioni del 17/2/2013.
  • La Tecnologica Impianti come socio ordinario A.I.I.S.A (Associazione Italiana Igienisti Aeraulic) e N.A.D.C.A (National Air Duct Cleaners Association) esegue i lavori con personale specializzato e certificato A.S.C.S  (Air Systems Cleaning Specialist) e V.S.M.R (Ventilation System Mold Remediator), tali certificazioni significano un alto livello di professionalità nel settore della pulizia e sanificazione degli impianti HAVAC, dimostrano la conoscenza necessaria dei sistemi e degli standard N.A.D.C.A, con superamento di un rigoroso esame e conseguendo una certificazione per raggiungere una reputazione di affidabilità e competenza.
  • La possibilità di eseguire i lavori in orari comodi per la vostra azienda, anche di notte.
  • Lasciare il luogo di lavoro pulito grazie all’attenzione dei nostri operatori.

Ispezione visiva e tecnica

L’ispezione visiva permette di accertare lo stato dei vari componenti dell’impianto.

Leggi

Sanificazione e bonifica splyt & fancoil

Non è sufficiente eseguire soltanto la pulizia e la sostituzione dei filtri annuale, ma anche l’interno delle apparecchiature deve essere periodicamente controllate, pulite e sanificate.

Leggi

Sanificazione e bonifica impianti aeraulici

La Tecnologica Impianti garantisce la completa pulizia ed igienizzazione dei canali degli impianti di ventilazione e di condizionamento d’aria con un processo a ciclo chiuso, che consente il ripristino ed il mantenimento di condizioni igieniche ideali negli ambienti chiusi e certifica il superamento delle prescrizioni del D.Lgs. 81/08.

Leggi

Relazione tecnica

La Tecnologica Impianti assicura che le procedure operative descritte dal protocollo AIISA e NADCA saranno elaborate e raccolte nella relazione tecnica.

Leggi

Tecnologica Impianti s.r.l.

Via dell’Artigianato, 8
50026 San Casciano Val di Pesa
Firenze - Italy
P.I. 04568270484

Newsletter

Accetto l'informativa sulla privacy

Contatti

Tel: +39 055820783
Fax: +39 0558290792
Mail: info@tecnologicaimpianti.it
Tecnologica Impianti s.r.l. - P.I. 04568270484 - Privacy
Web Project: EndekaWEB